Chi ne soffre

Tra tutte le forme di malattia delle valvole cardiache, la stenosi aortica è la più frequente (43%), seguita dall'insufficienza mitralica (32%) e dalla stenosi mitralica (12%).

La stenosi aortica è una malattia cronica evolutiva, che porta progressivamente e rapidamente allo sviluppo di sincope, angina, e insufficienza cardiaca: dalla comparsa dei sintomi, la prognosi è mediamente di 2-3 anni.

In Italia, ne soffrono circa 200.000 persone oltre i 75 anni, mentre sono più di 150 mila quelle colpite in forma grave.

Per quanto riguarda i disturbi a carico della valvola mitralica, studi epidemiologici dimostrano che l’insufficienza mitralica moderata o grave affligge circa mezzo milione di italiani over 75.